Per ottenere informazioni o prenotare una mostra, compila il seguente modulo.

Ai sensi del Decreto Legislativo n. 196/2003 La informiamo che i dati personali che ha appena inserito saranno trattati nel pieno rispetto di tale legge. Selezionando "Acconsento" esprime il consenso alla raccolta ed al trattamento dei dati personali da parte di Itaca Prima di procedere leggi la nostra privacy policy.
 
 

La Passione di Cristo

«Non sono importanti le battute, ma la verità di Barabba. Voglio la verità dei tuoi occhi, ti ho scelto per questo, tu hai verità negli occhi e devi metterla al servizio del tuo personaggio. Oltre all’uomo divenuto belva feroce, voglio in fondo ai tuoi occhi la verità di chi un tempo precedente era un uomo giusto e coraggioso, trasformatosi per le angherie subite, ma in fondo agli occhi e in fondo al cuore conserva uno sguardo ancora puro, ancora salvabile e, anche se non lo vedrà nessuno, Cristo lo vedrà»
Mel Gibson a Pietro Sarubbi (dal libro Da Barabba a Gesù)

La scena di Barabba: un personaggio senza parole

Pietro Sarubbi interpreta Barabba nel film “La Passione di Cristo” di Mel Gibson.

Alcune immagini tratte dal film

«Le immagini del film scorrono nella mia mente, vive, presenti. Le ripercorro. Vedo la bellezza del Cireneo che, obbligato dai soldati romani a portare la croce, per aiutare un esausto Gesù dice: «Va bene, io uomo innocente porterò la croce di un uomo colpevole e condannato, ma sia chiaro che io non c’entro niente con lui». Ma dopo pochi attimi i suoi occhi incontrano quelli di Gesù e quell’uomo cambia completamente…»
Pietro Sarubbi (dal libro Da Barabba a Gesù)